Come insonorizzare un locale pubblico: gli interventi da effettuare e la normativa

come insonorizzare un locale pubblico

I lavori per aprire un locale pubblico sono iniziati e ora bisogna pensare a cosa fare e a come agire per l’insonorizzazione acustica. In questo articolo ti spieghiamo step by step

Cosa fare
Gli interventi
Cosa stabilisce la legge

Cosa fare per insonorizzare un locale: ecco da dove cominciare

  • Definire il tipo di attività: stai aprendo un bar, un ristorante o una discoteca? In base all’attività devi innanzitutto informarti sull’isolamento acustico richiesto dall’amministrazione locale. Una volta fatto questo, indaga sulla situazione iniziale del locale in termini di insonorizzazione acustica.
  • Affidati a professionisti: in base alla tipologia di attività che andrai a svolgere verrà stabilito il tipo di intervento di insonorizzazione da installare.
  • Verifica il lavoro finale: l’isolamento acustico minimo è stabilito per legge. Accertati che sia stato tutto eseguito nel pieno rispetto della normativa.

Quali interventi effettuare per insonorizzare un locale commerciale?

Illustriamo brevemente le varie opzioni:

Isolamento acustico delle pareti

Si tratta di erigere una controparte nella struttura stessa per creare uno strato insonorizzante che sia allo stesso tempo efficace e poco ingombrante. Il materiale più utilizzato per rispondere a queste esigenze è il cartongesso coibentato: una soluzione funzionale e a buon mercato, utile anche come isolante termico.

Isolamento acustico mediante bussola

La bussola è uno spazio chiuso tra due porte situato all’ingresso, utile per creare un ambiente isolato sia internamente che esternamente. Una soluzione molto elegante ed efficace, anche se poco utilizzata.

Pannelli fonoassorbenti

Installare pannelli fonoassorbenti è la migliore soluzione per insonorizzare un locale e, allo stesso tempo, anche la più cara. Infatti a differenza dell’installazione di una controparte, in questo caso non si tratta di erigere semplicemente un’altra parete, ma creare dei veri e propri strati insonorizzati per evitare totalmente il passaggio delle onde sonore dall’interno all’esterno e viceversa.

Applicatori elettrici per le casse

Se stai aprendo un pub o una discoteca e dunque locali con musica ad alto volume, ti conviene agire direttamente sulla fonte del rumore e quindi sulle casse, e limitare il suono. Per limitare la potenza del suono e rimanere nei limiti legali, applica dei limitatori elettrici alle casse: una valida soluzione tecnologica, che evita l’installazione spessi strati di insonorizzati.

Ti porebbe interessare: Come ristrutturare un locale commerciale in 7 fasi

Isolamento acustico locale pubblico: cosa stabilisce la legge?

La Legge 447 del 26 Ottobre 1995 sull’inquinamento acustico, stabilisce che chi non usufruisce del locale e quindi si ritrova a subire i rumori dello stesso contro la sua volontà, non deve subirne gli effetti che vadano oltre i limiti della legge. È dunque molto importante affidarsi ad esperti del settore che conoscano bene i termini di questa normativa.

Un locale commerciale deve poi rispettare il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 marzo 1991 che sancisce i limiti massimi del suono (sia di giorno che di notte) di zona in zona. In linea generale, non puoi superare i 5 decibel di giorno e i 3 decibel di notte, rispetto al rumore di fondo standard della zona.

Il Decreto del presidente del consiglio dei ministri del 5 dicembre 1997 infine, stabilisce un limite acustico massimo per evitare che si disturbi il vicinato. Questi è pari a 45 decibel di giorno e 35 decibel di notte.

Come vedi i decreti e le sanzioni relativamente all’isolamento acustico di un locale pubblico sono ben definiti e le sanzioni sono ingenti. Per iniziare la tua attività in piena tranquillità con il vicinato e in contemporanea dotarti un’insonorizzazione adeguata per offrire un buon servizio alla  clientela, non è ammesso improvvisare. Rivolgiti a tecnici specializzati per trovare la soluzione più adatta per il tuo locale e per chi ti circonda.

Richiedi senza impegno il tuo preventivo compilando il form contatti che trovi in fondo alla pagina.

Tutti gli articoli
30 Settembre 2018

Blog

Chiedi un preventivo

Contatta senza impegno la nostra azienda e il nostro team ti affiancherà per ottenere un preventivo chiaro e rapido. Compila i pochi campi sottostanti e scrivi un breve testo per specificare le tue necessità, sarai ricontattato in tempo breve e riceverai il tuo preventivo.

Contattaci